Come funziona l'analisi dei grafici di un'azione?

Bitpanda

Da Bitpanda

bitpanda-blog-how-does-chart-analysis-for-a-stock-work-it

Prima di decidere come investire il tuo denaro, è importante conoscere le basi dell'analisi tecnica dei grafici di un'azione. L'obiettivo dell'analisi tecnica dei grafici azionari è quello di valutare dati importanti, come i rendimenti storici o le variazioni di prezzo.

Quando si opera sul mercato azionario, si investe una somma di denaro nelle azioni emesse da una società, al fine di ottenere un profitto entro un certo periodo di tempo. Possedendo azioni di quella società, si possiede anche una quota dei suoi profitti e delle sue attività.

Perché dovrei considerare l'investimento in azioni?

Ora che le forme convenzionali di risparmio difficilmente producono rendimenti a causa dei bassi tassi di interesse e dell'aumento dei tassi di inflazione, la conoscenza di base delle questioni finanziarie sta diventando sempre più importante. Se stai pensando di investire in azioni, dovresti sempre informarti sui rischi (a volte) considerevolmente più elevati che comportano gli investimenti in titoli di qualsiasi tipo.

Come posso analizzare un'azione?

Ora che hai preso confidenza con le azioni in questo articolo e hai appreso di più sulla ricerca, approfondiremo il tema dei grafici azionari. Con l'analisi dei grafici (chiamata anche analisi tecnica) puoi identificare le caratteristiche dell'andamento dei prezzi, da utilizzare per valutare il futuro sviluppo dei prezzi delle risorse e di un mercato in generale.

Per poter fare ricerche e valutare più accuratamente i vantaggi – ma anche i rischi, di un investimento a lungo termine nel mercato azionario, gli investitori utilizzano vari metodi, tra cui l'analisi fondamentale, quella quantitativa e quella tecnica (analisi dei grafici).

Analisi fondamentale (FA)

Nell'analisi fondamentale (FA), un investitore analizza i fattori economici e finanziari associati alla performance di un'azione per determinare se l'azione è potenzialmente sopravvalutata o sottovalutata. Si presta particolare attenzione all'influenza degli sviluppi economici sul settore dell'azienda e sull'efficacia della gestione dell'azienda.


Analisi quantitativa (QA)

Nell'ambito dell'analisi quantitativa (AQ) di un'azione, si utilizzano modelli e misure matematici e statistici per analizzare i valori numerici, nonché eventi passati, attuali e probabili sviluppi futuri. L'obiettivo è quello di identificare le opportunità di investimento – quali sono le condizioni in cui si dovrebbe investire in azioni o chiudere un investimento? Per esempio, si considera un'analisi quantitativa essenziale quella in cui si guardano i rapporti finanziari come il rapporto prezzo-utile (P/E) o gli utili per azione (EPS) prima di investire nelle azioni di una società. 

Analisi tecnica (TA)

Un terzo metodo per valutare un investimento a lungo termine è l'analisi tecnica o dei grafici. In questo caso, gli investitori e gli analisti ritengono che i modelli, i rendimenti, gli sviluppi storici dei prezzi e altri dati del passato dicano qualcosa anche sullo sviluppo futuro di un'azione o di un mercato.

Le prime origini di questo metodo possono essere fatte risalire a Charles Dow, fondatore del Wall Street Journal e dell'Indice Dow Jones. Egli sosteneva fortemente la posizione secondo cui, analizzando l'intero mercato azionario, era possibile valutare in modo accurato le condizioni economiche prevalenti, le principali tendenze del mercato e la probabile performance futura di un singolo titolo azionario.

Come funzionano le basi dell'analisi dei grafici?

L'analisi dei grafici presuppone quindi che la conoscenza necessaria possa essere derivata dall'andamento del prezzo di una risorsa. Come ricorderai, un grafico azionario è una rappresentazione grafica di dati, come i prezzi. Anche se non hai alcuna conoscenza preliminare, puoi trovare dei grafici azionari di facile lettura su Bitpanda per informarti.

Cos'è il prezzo di un'azione?

Come promemoria, ecco di nuovo il nostro grafico esemplificativo (nota: non si tratta di una raccomandazione di investimento in questo titolo azionario, ma solo di un esempio illustrativo):

Nota: la performance storica non è un indicatore della performance futura. Gli investimenti possono salire e scendere di valore.

Da sinistra a destra, l’asse orizzontale indica il corso del tempo. L'asse verticale a destra rappresenta il prezzo per azione. Per seguire esattamente un prezzo sul sito di Bitpanda, sposta il cursore del tuo mouse lungo la curva nel grafico. 

Il massimo giornaliero è il prezzo più alto raggiunto da un'azione nella data corrente. Questo prezzo è mostrato nel grafico esemplificativo come 122,50 €. Nell'angolo in alto a destra puoi usare il mouse per rivedere i dati dei prezzi su un periodo di tempo di uno, sette o trenta giorni oppure un anno.

Indicatori frequentemente usati nell'analisi dei grafici

Diamo ora un'occhiata più da vicino alle basi di alcuni indicatori che possono essere utilizzati nell'analisi dei grafici. Dal momento che la conoscenza avanzata è necessaria per una buona analisi dei grafici, in questa sede approfondiremo solo le basi. Un'analisi più avanzata e molto più precisa per i trader è offerta dall'analisi dei grafici utilizzando le candele, i rispettivi indicatori e la loro interpretazione. 

Azione del prezzo

Nel senso più ampio, qui si osservano le tendenze dei movimenti dei prezzi (preferibilmente nel caso di risorse particolarmente volatili). Quale tendenza è più facile da individuare, secondo te? Proprio così: Il prezzo sale o scende?

Nella sua forma più semplice, un grafico mostra come il prezzo di una risorsa (un'azione, un indice, una criptovaluta) si evolve nel tempo. Questo sviluppo del prezzo è riconoscibile dalla curva frastagliata che va da sinistra a destra in mezzo al grafico – che mostra lo sviluppo del prezzo della risorsa. 

Modelli ricorrenti nel grafico e indicatori di tendenza

Il movimento generale dei prezzi dall'angolo in basso a sinistra verso quello in alto a destra rappresenta, in generale, un aumento dei prezzi in un lasso di tempo determinato. Tuttavia, se il prezzo generalmente scende dall'alto a sinistra verso il basso destra, si tratta di un calo del prezzo in un lasso di tempo determinato.

Un prezzo può fondamentalmente muoversi verso l'alto, verso il basso o lateralmente. Con "lateralmente" intendiamo che il prezzo non si muove chiaramente né verso l'alto né verso il basso durante un dato periodo e ci si aspetta solo una variazione moderata.

Se una tendenza al ribasso, ossia una curva discendente, viene osservata muoversi di nuovo verso l'alto, i prezzi salgono e nasce un sentimento di mercato positivo. È certo vero anche il contrario, per una curva inizialmente crescente che poi scende.

Le tendenze sono generalmente divise in tendenze a breve, medio e lungo termine – in pratica, esistono molte diverse interpretazioni in merito. Alcune tendenze possono durare pochi minuti o ore, altre per settimane e mesi.

Indicatori di volume e momentum

Sebbene solo gli indicatori di prezzo siano tradizionalmente utilizzati per l'analisi tecnica, i grafici a barre disponibili sotto un grafico possono mostrare i volumi di trading in un lasso di tempo. In generale, si applica il seguente presupposto: se il volume della risorsa scambiata aumenta, sta iniziando un tendenza; se il volume diminuisce, una tendenza sta per finire.

La velocità o la lentezza con cui il prezzo sale (tendenza positiva) o scende (tendenza negativa) in un determinato lasso di tempo è nota come momentum e può anche essere utilizzata come indicatore del momento opportuno per comprare o vendere una risorsa.

Oscillatori

Nella sua forma più semplice, un oscillatore è uno strumento analitico che confronta l'intervallo tra i massimi e i minimi in un determinato arco di tempo. Un esempio di questo sarebbe confrontare il prezzo di chiusura attuale con il trading range (l'intervallo entro il quale il prezzo si è mosso) del giorno precedente.

Un oscillatore stocastico, per esempio, traccia solo il momentum. Per utilizzarlo, si disegnano sul grafico due linee tra le quali il prezzo viene replicato come in una sorta di canale: l'indicatore stesso e una linea del segnale, conosciuta anche come "linea di trigger".

Non appena un altro indicatore o linea attraversa la linea del segnale, questo può essere interpretato come un segnale o un'indicazione che qualcosa di potenzialmente importante sta accadendo al prezzo di una risorsa.

Livello di supporto, livello di resistenza e medie mobili

I livelli di supporto e resistenza indicano i livelli di prezzo su un grafico che appaiono essere di supporto o di resistenza nel limitare la gamma di movimento del mercato. 

Di nuovo, il prezzo è replicato qui come una sorta di canale tra due linee: il livello di supporto mostra il livello in cui il prezzo smette regolarmente di scendere e comincia a salire di nuovo, mentre il livello in cui il prezzo normalmente smette di salire e comincia a crollare di nuovo è definito livello di resistenza.


La media mobile come indicatore può anche essere tracciata su un grafico per determinare i livelli di supporto e resistenza, dall'elemento più alto a quello più basso nella tendenza del prezzo per vedere in quale direzione si sta muovendo la tendenza. Se la linea di tendenza si muove verso l'alto, questa linea di media mobile può essere utilizzata come livello di supporto; se si muove verso il basso, può essere utilizzata come livello di resistenza.

Vuoi anche iniziare a investire? Ti basta registrarti su Bitpanda per investire 24 ore su 24 in azioni* ed ETF* di grandi società con Bitpanda Stocks, senza commissioni e con spread ridotti. 

*Questo articolo del blog non è destinato a essere utilizzato come una guida generale agli investimenti e non dovrebbe essere considerato come un consiglio di investimento. Bitpanda Stocks permette di investire in azioni frazionate. In Europa, le azioni frazionate sono sempre abilitate tramite un contratto che replica l'azione o l'ETF sottostante (strumenti finanziari ai sensi della sezione 1 punto 7 lit. d WAG 2018). Investire in azioni ed ETF comporta dei rischi. Per maggiori dettagli vedi il prospetto su bitpanda.com.

Bitpanda

Bitpanda