Cosa sono le penny stock?

Camilla Marziani

Da Camilla Marziani

Nonostante il nome possa suggerire diversamente, le penny stock non sono azioni in vendita per un penny - tuttavia, sono piuttosto economiche, in quanto vendute a prezzi molto più bassi rispetto ad altre azioni. Anche se può sembrare allettante comprare azioni a buon mercato sperando di ottenere alti guadagni, le penny stock sono considerate investimenti ad alto rischio e sono spesso legate a truffe, ad esempio le "pump and dump".

Vediamo cosa sono le penny stock e perché gli investitori sono spesso indicesi fra tentare la fortuna investendovi e starne il più lontano possibile.

A proposito di penny stock

Proprio come le azioni tradizionali, le penny stock rappresentano azioni di una società che gli investitori possono acquistare, partecipando così alle entrate di una società e aumentando il valore dell'azione. Mentre il nome "penny stock" potrebbe suggerire un prezzo più basso, le penny stock sono definite come azioni di società pubbliche generalmente scambiate per meno di 5$ ad azione.

Una delle principali differenze tra le penny stock e i titoli più "tradizionali" è la loro gamma di prezzi: mentre i prezzi dei titoli più tradizionali possono variare ampiamente, i prezzi delle penny stock sono per definizione limitati a un importo massimo, di solito fissato a 5$ - come definito dalla Commissione statunitense per i titoli e gli scambi (SEC).

Le penny stock sono note per essere un tipo di investimento ad alto rischio. Mentre alcuni investitori possono sentirsi tentati dai prezzi bassi e dalla possibilità - remota - di guadagni molto redditizi nel caso in cui il prezzo salga, devono essere anche ben consapevoli delle perdite legate a possibili truffe e all'alta volatilità.

Perché la maggior parte delle penny stock non sono quotate nelle principali borse?

A differenza delle azioni di società blue-chip, una percentuale molto più piccola di penny stock è quotata nelle borse principali, semplicemente perché di solito non soddisfano i requisiti per la quotazione - in termini di capitalizzazione di mercato e altri criteri. Per esempio, le aziende che cercano di essere quotate alla Borsa di New York (NYSE) devono possedere almeno 1.1M di azioni, con un valore totale minimo di 100 milioni di dollari, e con un prezzo minimo ad azione non inferiore a 4$.

Ci sono alcune penny stock che arrivano a borse come la NYSE. Molte volte, le aziende dietro le penny stock sono piccole, non molto consolidate o fiorenti in termini di capitalizzazione di mercato e liquidità, che sono fattori molto importanti quando si tratta di essere quotati. Le aziende dietro le penny stock semplicemente non possono dimostrare che cresceranno e che saranno in grado di sopravvivere abbastanza a lungo per essere prese in considerazione dalle borse principali.

Pink sheet e penny stock Over The Counter

Il fatto che le principali borse non quotino le penny stock si dimostra disincentivante per molti investitori. Anche se borse rispettabili come NYSE e NASDAQ a volte quotano le penny stock, la maggior parte di esse sono offerte agli investitori "OTC", "over the counter".

Questo significa che non sono scambiate in una borsa centralizzata, ma attraverso reti di broker-dealer. I più famosi per le penny stock OTC sono l'OTC Bulletin Board (OTCBB) e l'OTC Markets Group.

Anche i titoli "pink sheet" rientrano tra i titoli OTC. Il nome "pink sheet", letteralmente "foglio rosa", deriva dal colore del foglio di carta che veniva utilizzato per pubblicare questi tipi di azioni, prima che il trading diventasse digitale. Anche le azioni di tipo pink sheet sono scambiate over the counter, ma vi è un fattore principale che le distingue dalle penny stock OTC. Molto raramente anche aziende rispettabili fanno trading sul mercato pink sheet, ma la maggior parte delle volte le azioni di questo tipo sono anche penny stock. La differenza principale tra penny stock e azioni pink sheet in generale è che, mentre le penny stock devono mantenersi al di sotto dei 5$, le azioni pink sheet possono essere quotate per un valore superiore.

Un fattore cruciale che rende le penny stock OTC (ma anche le azioni pink sheet e gli stock over-the -counter in generale) investimenti ad alto rischio è la loro illiquidità - il potenziale di diventare invendibili. Il trading over the counter significa che gli investitori possono trovarsi nella spiacevole situazione di voler vendere le loro azioni ma di non riuscire a trovare acquirenti al momento in cui vogliono vendere o di non trovare un compratore per il prezzo che hanno fissato.

Truffe legate a penny stock, OTC e mercato pink sheet

Ci sono quindi alcuni significativi rischi associati all'investimento in penny stock - e se hai visto il film "The Wolf of Wall Street", potresti già avere un'idea di cosa stiamo per parlare.

Uno dei maggiori rischi per gli investitori che investono in penny stock è quello di cadere vittime delle truffe. Questo perché, ad oggi, le aziende non hanno necessariamente bisogno di completare procedure di due diligence e soddisfare i requisiti stabiliti o condividere le loro informazioni finanziarie per fare in modo che le loro penny stock vengano quotate OTC o nel mercato pink sheet. Non sorprende che una truffa comune sia costituita da società di comodo che quotano penny stock over the counter per ingannare gli investitori a comprare azioni a buon mercato ma senza valore.

Altre truffe associate alle penny stock hanno a che fare con società ingannevoli e offshore e requisiti sospetti per gli acquirenti. Per esempio, venditori che richiedono ai compratori di penny stock di non vendere per un po', "guru" che offrono "consigli finanziari che cambiano la vita" se compri le loro azioni, e simili. Il più famoso - e famigerato - tipo di truffa in cui gli investitori potrebbero cadere se si avventurano nel trading di penny stock, OTC e pink sheet stock è lo schema di tipo pump and dump.

Pump and dump

Nel caso di un pump and dump, individui malintenzionati promuovono azioni di una società sconosciuta, dipingendola come un investimento fantastico e redditizio, e cercando di convincere gli investitori a comprare azioni di tale società. In questo modo, gli investitori che cadono vittima di questa offerta diventano nuovi azionisti e comprano, "pompando" (pump) il prezzo delle azioni. Una volta che il prezzo è abbastanza alto per le persone che orchestrano la truffa, questi vendono le loro azioni - la parte di dump, letteralmente "sgonfiamento", della truffa - lasciando gli investitori con azioni senza valore.

Queste e molte altre truffe fanno periodicamente notizia per il danno creato agli investitori. Per evitare le truffe quando si investe in qualsiasi asset, è sempre meglio imparare le basi dell'investimento e raccogliere informazioni da fonti affidabili prima di prendere qualsiasi decisione.

Investire con Bitpanda

Se vuoi iniziare a investire, sia in azioni frazionate* che in altri beni digitali, Bitpanda è il posto giusto per te. Su Bitpanda, puoi investire in più di 1000 risorse - dalle criptovalute ai metalli preziosi passando per le azioni frazionate* e gli ETF* con Bitpanda Stocks*, il tutto con spread ridotti, senza commissioni, 24/7, e anche automaticamente tramite i Piani di risparmio Bitpanda

*Questo articolo del blog non è destinato a essere utilizzato come una guida generale agli investimenti e non dovrebbe essere considerato come un consiglio di investimento. Bitpanda Stocks permette di investire in azioni frazionate. In Europa, le azioni frazionate sono sempre abilitate tramite un contratto che replica l'azione o l'ETF sottostante (strumenti finanziari ai sensi della sezione 1 punto 7 lit. d WAG 2018). Investire in azioni ed ETF comporta dei rischi. Per maggiori dettagli vedi il prospetto su bitpanda.com.

Camilla Marziani

Camilla Marziani

Global content specialist, blockchain enthusiast and coffee lover