Weekly Bitpanda Market Recap #13 - Notizie dal mondo degli investimenti

Camilla Marziani

Da Camilla Marziani

weekly-bitpanda-market-recap-#13-insights-from-the-world-of-investing-bitpanda-blog-it

Notizie dal mondo cripto

Gli ultimi mesi sono stati piuttosto difficili per gli investitori in criptovalute, che in molti weekend hanno assistito a crash anomali e ulteriori cali. La scorsa settimana ha sorprendentemente preso una direzione diversa e molte delle principali criptovalute hanno mostrato segnali di crescita. Negli ultimi sette giorni, Bitcoin si è lentamente ripreso, mentre altcoin come Ethereum, Solana e Avalanche hanno mostrato una crescita di oltre il 10%.

PayPal pronta a lanciare la sua stablecoin

PayPal*, il gigante dei pagamenti online, ha confermato i suoi piani per il lancio di una stablecoin. Le speculazioni in merito sono cominciate dopo il ritrovamento da parte di uno sviluppatore di un codice nascosto nell'app PayPal per iPhone, che si riferiva a una potenziale moneta PayPal. Lo sviluppatore, Steve Moser, ha affermato che vi erano riferimenti anche a diverse valute fiat, il che ha dato il via a ipotesi riguardo più stablecoin supportate da diverse valute fiat. PayPal ha spiegato che il codice in questione è stato creato durante un hackathon interno, ma non ha rilasciato ulteriori commenti.

Diem chiude ufficialmente

Non tutte le aziende che cercano di entrare nel mondo delle criptovalute ne escono vittoriose. Dopo tre anni di lavoro, un rebranding dell'azienda e un cambio di nome, Diem, la potenziale criptovaluta di Meta* precedentemente nota come "Libra", è stata ufficialmente chiusa. Il progetto non ha trovato una grande accoglienza da parte di governi, politici e autorità di regolamentazione, che hanno indagato a fondo per capire come Meta avrebbe potuto avere i necessari requisiti normativi e affrontare possibili problemi finanziari, come la tutela dei consumatori e il riciclaggio di denaro. Meta venderà le risorse e la tecnologia di Diem a Silvergate Bank per $ 200 milioni.


Notizie dal mondo degli investimenti

Report sugli utili recenti:

Performance del mercato azionario

Il mercato azionario ha chiuso la settimana scorsa in maniera prevalentemente positiva. I principali indici europei hanno chiuso in verde, con DAX, FTSE e CAC40 in rialzo di oltre il 2%. La performance degli indici statunitensi è stata più altalenante, anche se nel complesso buona, con alcuni indici che hanno chiuso in verde e altri leggermente in rosso. Le azioni asiatiche non hanno avuto una settimana positiva, ma hanno iniziato quella nuova in verde.

Spotify in difficoltà

Spotify* si è recentemente trovata al centro dell’attenzione per motivi spiacevoli. Il cantante Neil Young ha rimosso le sue canzoni dalla piattaforma di streaming in segno di protesta, dopo che Spotify aveva aggiunto al catalogo il podcast di Joe Rogan, accusato di diffondere disinformazione sul COVID-19. La polemica ha avuto delle conseguenze sulla performance in borsa: il titolo di Spotify ha iniziato a scendere, registrando un calo del 6%, dopo l’ulteriore calo del 25% da inizio anno. Joni Mitchell si è unita alla protesta, annunciando che avrebbe rimosso anche lei la sua musica, e hanno cominciato a circolare voci su altri artisti e personalità di spicco pronte ad abbandonare la piattaforma .

Grandi rialzi per i titoli tecnologici

Dopo alcuni periodi difficili, i titoli tecnologici sembrano riguadagnare terreno nel mercato azionario. 

I rialzi di Apple* e Microsoft* si sono classificati tra i maggiori di venerdì, entrambi sopra il+4% nell'ultima settimana. La società di software tecnologici Atlassian Corp.* è arrivata in cima all'indice Nasdaq 100, con un incredibile aumento del 13% nell’ultima settimana. Tuttavia, gli investitori esperti sanno che le performance passate non sono un criterio affidabile per trarre conclusioni e per questo le usano come dovrebbero: portano avanti le loro ricerche, come è giusto che sia.

Disclaimer

Le informazioni contenute nel presente articolo hanno carattere puramente informativo e non costituiscono in alcun modo una consulenza in materia di investimenti, e non rappresentano un'offerta o un invito ad acquistare asset digitali. Questo articolo ha scopo puramente informativo generale e non viene fatta alcuna dichiarazione o garanzia, espressa o implicita, per quanto riguarda l’equità, l’accuratezza, la completezza o la correttezza del presente articolo o delle opinioni in esso contenute.

* Bitpanda Stocks sono contratti che replicano un titolo sottostante o ETF (strumenti finanziari ai sensi della sezione 1 punto 7 lit.d WAG 2018). Per maggiori dettagli consultare il prospetto su bitpanda.com.

Camilla Marziani

Camilla Marziani

Global content specialist, blockchain enthusiast and coffee lover